Via Roma, 58 – Pomigliano d’Arco (NA)

FisioVita - Noemi Russo  >  Elettroterapia
Elettroterapia
CHE COS’È?

I nuovi strumenti di elettroterapia consente di effettuare:

  • terapia antalgica per tutti i tipi di dolori (acuto/cronico, sub-acuto)
  • terapia antinfiammatoria con veicolazione di farmaci
  • stimolazione eccito motoria per la muscolatura normoinnervata
  • stimolazione eccito motoria per i muscolo denervati
  • stimolazione per l’apparato uro-ginecologico

 

Gli effetti biologici prodotti dalla terapia strumentale possono essere elencati così:

  • Effetto vasodilatatore , spesso accompagnato da un effetto termico
  • Effetto sulla sensibilità
  • Effetto di riassorbimento degli edemi
  • Effetto eccitomotorio per aumentare il tono e il trofismo muscolare

 

A CHI E’ RIVOLTO?

Numerose sintomatologie dolorose, soprattutto degli apparati muscolari e articolari, possono trarre vantaggio da trattamento con correnti TENS o Diadinamiche, sia nei casi cronici sia nei casi in cui è impraticabile la terapia farmacologica.

Tuttavia l’applicazione non deve essere generalizzata né indiscriminata, poiché l’obiettivo principale rimane sempre la ricerca e la rimozione della causa del dolore e non soltanto del sintomo.

Le correnti eccito motorie come Kotz o Faradica va a lavorare sul recupero della muscolatura sia dopo un trauma per accelerare il recupero, preservando le strutture articolari e/o tendinee precedentemente danneggiate, sia in fase di preparazione fisica per aumentare le prestazioni muscolari.

Il trattamento con elettroterapia è privo di dolore e si consiglia l’applicazione per un 3-4 volte alla settimana.

 

CONTROINDICAZIONI

L’elettroterapia non è applicabile ai soggetti portatori di Pacemaker, o affetti da cardiopatie, nelle donne in stato di gravidanza, su zone affette da neoplasie o caratterizzate da dermatiti , ipoestesia cutanea, allergie alle sostanza utilizzate durante il trattamento, anestesia termo-dolorifica.

 

Per ulteriori informazioni, contattaci!